ApritiModa, gli atelier dei grandi stilisti e i laboratori dell'artigianato italiano si aprono al pubblico pe… – La Repubblica

Come nascono le creazioni dei grandi stilisti? E dove nascono? Palazzi storici, cortili nascosti, vecchie fabbriche reinventate, laboratori artigianali: luoghi tradizionalmente chiusi al pubblico che, per due giorni, si aprono per incontrare i protagonisti. Torna sabato 23 e domenica 24 ottobre per la sua quinta edizione ApritiModa, l’iniziativa per scoprire l’arte del made in Italy. E in Lombardia sono 22 gli indirizzi (80 in tutta Italia) per le visite straordinarie, gratuite ma tutte con prenotazione obbligatoria.
 
Tra Milano e provincia aprono i loro atelier e laboratori Flavio Lucchini Art, Moncler, Doucal’s, Larusmiani, Gallia & Peter, Giuseppe Zanotti, Piacenza Cashmere, Sartoria Domenico Caraceni, Aspesi, Giorgio Armani, Fratelli Rossetti, Unic e Lineapelle, Pino Grasso Ricami,  Osti Ricami Alta Moda, Massimo Alba, Fondazione Gianfranco Ferrè e Brunello Cucinelli), in provincia di Bergamo Bice & Berta e Museo del Tessile Martinelli Ginetto), a Como (Gegia Bronzini e Museo della Seta e a Varese il Museo del tessile.
 
Nel dettaglio a Milano sarà possibile visitare:
E ancora:
Per prenotarsi indicando data e orario della visita c’è il sito www.apritimoda.it.

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart