Artemest, investimento da 15 milioni di euro da Iris ventures – MFFashion.com – MF Fashion

Artemest ha ottenuto un finanziamento di 15 milioni di euro, guidato dal fondo Iris ventures assieme agli attuali investitori, tra cui Olma luxury holdings. Una partnership, quella con il fondo ispano-londinese, che rappresenta uno step molto importante poiché permetterà di accrescere il supporto che il marketplace fondato da Ippolita Rostagno per mettere la tecnologia al servizio degli artigiani e delle loro attività fornisce alle aziende italiane come vetrina del Made in Italy nel mondo, sostenendo produttori altamente qualificati e presentandoli a un pubblico internazionale di professionisti e intenditori.

«I nostri nuovi partner ci sosterranno nel consolidamento del nostro servizio, sviluppando ulteriormente la nostra tecnologia, e ci aiuteranno a espanderci nei mercati globali con maggiore autorità e più rapidamente», ha affermato il ceo Marco Credendino. «Il processo di crescita resterà sempre coerente con la nostra brand identity e con i valori fondanti di Artemest, nonché con la nostra missione di preservare l’arte e l’artigianato italiano».
L’investimento sosterrà lo sviluppo delle funzionalità che hanno contraddistinto Artemest come marketplace innovativo, divenuto in breve tempo il leader globale per il design artigianale d’alta gamma. Puntando su una strategia digitale a 360°, Artemest offre supporto alle piccole botteghe artigianali come alle aziende più affermate del design italiano, mettendo a loro disposizione servizi personalizzati di comunicazione, marketing, logistica, buying e merchandising.
«Ciò che facciamo con Iris ventures è trovare visionari che costruiscano realtà orientate alla trasformazione e al continuo aggiornamento», ha dichiarato Montse Suarez, fondatrice e managing partner di Iris ventures. «Artemest rappresenta un perfetto esempio di tutto ciò poiché custodisce l’eccellenza artigianale italiana e la sua creatività, regalando alla comunità di artigiani e piccole imprese la possibilità di preservare il proprio patrimonio rendendolo accessibile a un pubblico globale. Siamo estremamente orgogliosi di unirci a Ippolita, Marco e al team di Artemest nella loro missione e di supportarli in questo entusiasmante progetto».
Anche Inès Ures, partner di Iris ventures, ha aggiunto: «Artemest sta costruendo molto più di un marketplace online. Si tratta da un lato di offrire supporto a migliaia di aziende e dall’altro di dare la possibilità a clienti di tutto il mondo di scoprire oggetti unici e quasi introvabili. Non vediamo l’ora di supportare il team Artemest con i nostri anni di esperienza nel settore, fornendo accesso alla nostra rete di esperti e al loro know-how», ha concluso.
Nell’operazione di investimento in Artemest, il fondo Iris ventures è stato affiancato da un team di New deal advisors, società indipendente specializzata nella consulenza e servizi a supporto di operazioni straordinarie, guidato dal partner Lorenzo Lavini, che ha gestito la Financial due diligence. Per Iris ventures, fondo di growth equity con sede a Barcellona, si tratta del primo investimento in Italia. (riproduzione riservata)
Dal 29 novembre 2023 al 28 aprile 2024, una mostra al Musée des arts décoratifs presenterà 100 creazioni della couturier olandese racchiuse in otto te…

Il reseller del lusso accelera nello sviluppo digitale e torna con il programma Dream assembly base camp dedicato alle realtà che promuovono progetti …

Quindicesimo anniversario per la designer olandese, che, continuando a esplorare i confini tra la fisica e il cosmo, si interroga questa volta sul di…

«Lavoro tra artificio e natura», spiega la stilista. Che svela 16 look in tessuti 3D e materiali tech

Il fondo di investimenti del colosso del lusso francese punta sul produttore di diamanti coltivati in laboratorio partecipando a un deal da 90 milioni…

All’incontro ha partecipato anche il professor Carlo Adolfo Porro, rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Così la maison di Kering annunci…

A partire dal 1° giugno, il designer, già alla guida del suo brand omonimo, assumerà la direzione stilistica delle collezioni donna, uomo e home della…

Già direttore finanziario del gruppo dal 2015, il manager inizierà il nuovo incarico con effetto immediato. L’azienda che controlla anche i marchi Inc…

Durante un evento charity da Bonhams a Parigi il 24 e il 25 maggio, verranno battuti due abiti indossati dall’attrice Gabrielle Union e dalla musicist…

Dopo un trimestre a +23%, il ceo di Ferragamo punta a una progressiva accelerazione nel medio termine. «Nel 2023 l’ebit sarà impattato dai 400 milioni…

Il manager, che vanta una lunga esperienza nel mondo del lusso, prende il posto di Jean-Baptiste Debains come chief commercial officer. Si tratta dell…

L’organo ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021, con ebit tornato in positivo. Autorizzato l’acquisto, anche in più tranche, di azio…

Grazie all’aumento di capitale, la società di Natalie Massenet e Nick Brown porta a 1 miliardo di dollari i veicoli di attività in gestione. Per l’azi…

In occasione della fiera Haute jewels Geneve 2022, il marchio esordisce con Alta, una selezione di pezzi realizzati con diamanti, zaffiri, ioliti, top…

Il marchio di gioielli americano fondato dall’artista-designer Ippolita Rostagno inaugurerà il suo primo punto vendita nel vecchio continente il 24 ma…

Il gruppo torna all’utile con 81 milioni di euro e conferma ricavi per 1,13 miliardi. In crescita anche l’ebitda a 305 milioni. «L’esposizione del mar…

Annunciati i 10 finalisti che il 15 marzo si contenderanno l’award, istituito da Wendy Yu e sostenuto dal gruppo Otb. Il vincitore e alcuni finalisti …

Il brand debutta nell’upcycling, rieditando capi finiti grazie a un lavoro di sartoria e decorazione. «Voglio spingere su questo approccio, ma la sfid…

Con il supporto di Valentino, lo stilista richiama alla libertà di espressione. Muse della stagione sono le icone femminil degli anni 70, 80 e 90

«La collezione di oggi è un approfondimento di quello che abbiamo sempre portato avanti», ha anticipato a MFF lo stilista Marco Rambaldi nel back…

Il gruppo di Bernard Arnault entra nel board del brand americano, la cui divisione di investimenti di lusso offrirà supporto alle strategie commercial…

L’ex-calciatore venderà una quota del 55% al gruppo americano, il quale pagherà una somma pari a 200 milioni di sterline. La società dell’attuale impr…

Una moda che si spinge oltre il concetto stesso di abito è alla base della visione della stilista-artista olandese. Che ha fatto della sperimentazione…

Ti verrà inviata una email con le istruzioni per recuperla


via Burigozzo, 5 – 20122 Milano
Tel. +39 02 582191
Email. servizioclienti@class.it

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart