E' italiano il gelataio più bravo del mondo – la Repubblica

Il miglior gelatiere del mondo? Si chiama Marco Venturino da Varazze. Aalmeno secondo il Gelato Festival World Ranking, una classifica mondiale che racchiude i risultati di 11 anni di competizioni e a cui hanno partecipato circa 5 mila gelatieri dei cinque contineti. Al secondo posto troviamo Ádám Fazekas della gelateria Fazekas Cukrászda di Budapest, che al Gelato Festival World Masters nel 2021  si è aggiudicato il primo posto con «Frutta di Pistacchio», Miglior Gusto di Gelato al Mondo. 
Un altro italiano, anzi un’italiana, al terzo posto: Giovanna Bonazzi de «La Parona del Gelato» di Parona (Verona). continenti. Inoltre Eugenio Morrone della gelateria «Il Cannolo Siciliano» di Roma, vincitore del 2020 passa di diritto nella “Hall of Fame” di Gelato Festival World Ranking: non parteciperà più alle prossime competizioni come concorrente ma ne diventerà uno dei giudici qualificati.

“Sono entusiasta di questo straordinario risultato che condivido con mia moglie, mia figlia e i miei dipendenti, che sono la mia forza. La marcia in più che ci ha permesso di arrivare al primo posto del ranking mondiale – racconta Marco Venturino – è stata l’indiscussa originalità dei sapori delle nostre proposte, che hanno letteralmente lasciato a bocca aperta la giuria. Il “Liguretto”, marchio registrato che è la crasi di Liguria e sorbetto, contiene due preziosi ingredienti km zero: i limoni della riviera Ligure e il basilico genovese DOP. E “Bocca di Rosa”, ispirato alla famosa canzone di Fabrizio De Andrè, è un gelato al cioccolato bianco aromatizzato con acqua di rose, proveniente dal Parco dell’Antola. Questi i segreti che hanno convinto la giuria a sceglierci”.

“Orgoglio italiano e ligure, oltreché testimone del valore dell’artigianato regionale sulla scena nazionale e internazionale, che arricchisce ancor più di prestigio il marchio ‘Artigiani in Liguria’, di cui Marco Venturino è rappresentante – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – Premio anche delle importanti risorse che, come Regione Liguria, abbiamo investito per valorizzare, grazie anche al lavoro congiunto con le associazioni di categoria, la capacità, la passione e la creatività di interpreti, come Marco, del saper fare ligure”.

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart