FIRENZE – Addio a Renzo Scarpelli, maestro del mosaico in pietre dure. L'artigianato perde un protagonista del made in Italy – Confartigianato


7 Novembre 2022, h. 18:07

L’artigianato italiano perde uno dei suoi protagonisti, famoso a livello internazionale: è scomparso, all’età di 75 anni, Renzo Scarpelli, artigiano del mosaico in pietre dure, il cosiddetto «commesso fiorentino», tecnica in uso già dal Cinquecento.
Scarpelli aveva la sua bottega nel cuore del centro storico, vicino al Duomo, diventata un luogo di richiamo per appassionati e visitatori da tutto il mondo e che aveva da poco festeggiato i 50 anni di attività.
Cordoglio viene espresso da Confartigianato Firenze. “È un giorno triste per Firenze, per l’artigianato e per noi di Confartigianato – sottolinea il Presidente dell’associazione Alessandro Sorani -. Oggi ci ha lasciato un grande uomo: Renzo Scarpelli. Per anni ho raccontato delle visite in bottega da lui, uno degli ultimi cinque al mondo a fare il suo lavoro: il commesso fiorentino con le pietre dure, la più alta forma d’arte con il mosaico. Ma oggi non piango solo l’artista, ma l’uomo. Renzo era come le sue pietre: duro e splendente. Ho avuto il privilegio di avere in dono i suoi sorrisi e i suoi sguardi di complicità, le sue parole di conforto nei momenti più complessi, quando dubbioso sul futuro della rappresentanza mi rispondeva “Non fare scherzi”. Rappresentava tutto quello che una piccola impresa familiare dovrebbe essere, ma soprattutto incarnava quello spirito fiorentino schietto e sincero. Sono queste le persone che hanno fatto grande Firenze, e Renzo da oggi mi mancherà da morire. Ho avuto la fortuna di potergli dire queste cose ogni volta che lo vedevo. Un abbraccio alla sua splendida famiglia che saprà continuare il suo lavoro con la stessa capacità e la stessa anima. Renzo ha avuto il merito di portare fin da subito in bottega i suoi figli, Leonardo e Catia, per tramandare la sua arte: un grande esempio per tutti. Tutta la città lo piange – aggiunge -, non solo per le qualità artistiche. Un fiorentino che, alle luci della ribalta, ha preferito il lavoro in bottega, con le sue pietre, che andava personalmente a cercare».
Il Presidente di Confartigianato Marco Granelli testimonia il cordoglio della Confederazione: “Siamo colpiti dalla scomparsa di Renzo Scarpelli. Con lui perdiamo un collega, un grande imprenditore artigiano che ha saputo portare nel mondo l’eccellenza delle nostre produzioni. Scarpelli è stato custode e protagonista appassionato dei valori dell’artigianato di qualità. Per tutti noi, è un esempio di passione e talento per valorizzare le specificità territoriali e i ‘tesori’ produttivi del made in Italy”.
“Se ne è andato uno degli ultimi mosaicisti italiani, Renzo Scarpelli – scrive il Sindaco di Firenze Dario Nardella su Facebook -. La sua bottega è uno scrigno di storia, bellezza, creatività, saper fare. Renzo ci ricorda con la sua vita che non dobbiamo mai smettere di impegnarci per sostenere gli artigiani e il loro lavoro e trasmettere con più convinzione l’amore per la nobile arte dell’artigianato alle nuove generazioni. Firenze e l’Italia hanno bisogno anche di questo”.
Nessun allegato
©2020 Tutti i diritti riservati | Confartigianato Imprese – C.F. 80429270582 | Privacy | Cookie | Disclaimer | Webmaster | Compatibilità | Powered by Horace IT | EN

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart