La ceramica artistica tra tradizione e design contemporaneo – Elle Decor

Il valore della ceramica artigianale in Italia e gli artisti che ne hanno segnato la storia dal Novecento a oggi
In Italia la ceramica artistica artigianale è una tradizione secolare. Ogni bottega in Italia ha la sua storia, le sue tecniche e i suoi metodi per realizzare opere in ceramica artigianale. Un patrimonio storico e culturale importantissimo per il nostro Paese, che è tutelato dall’Associazione Italiana Città della Ceramica.
Nata nel 1999, l’associazione conta oltre quaranta città italiane che vantano una tradizione ceramica riconosciuta anche dal Mise. Tra le città più importanti della tradizione ceramica italiana troviamo Faenza, Vietri sul Mare, Orvieto, Mondovì, Capodimonte e Montelupo Fiorentino.
La ceramica si presta a diverse lavorazioni ed è anche un materiale sostenibile e riciclabile, per questo oggi sempre più artisti e designer la stanno utilizzando nelle proprie opere d’arte e progetti: le ceramiche artistiche sono ormai utilizzate nell’arte al pari di materiali tradizionali come il marmo e permettono una sperimentazione ampia sia nella forma che nelle tecniche.
Scopriamo il mondo della ceramica artistica, il ruolo che ha avuto e ha ancora oggi nell’arte italiana e quali sono gli artisti e i designer che la utilizzano.
Le ceramiche artistiche in Italia nello stile possono essere distinte in due gradi filoni: tradizionale e contemporaneo.
Il primo rappresenta le ceramiche realizzate nelle piccole botteghe tradizionali che utilizzano il materiale per la ceramica artistica in modo classico, dando vita a opere d’arte come vasi in ceramica artigianale, piatti, elementi decorativi e anfore. La caratteristica della ceramica artigianale della tradizione sono le decorazioni, che rappresentano immagini di fiori, paesaggi, scene mitologiche o immagini appartenenti al mondo del sacro.
Il filone contemporaneo unisce la ceramica artigianale alla ricerca di nuove tecniche e alla sperimentazione di nuove forme e materiali, come le ceramiche artistiche da parete realizzate in forma di pannelli decorativi, lampade in ceramica artistica di design, vasi e piastrelle in ceramica artistica.
La ceramica artistica a inizio Novecento era considerata un’arte minore, ma grazie a artisti di rilievo come Leoncillo Leonardi, Lucio Fontana, Arturo Martini e Fausto Melotti ha acquisito una sua importanza come linguaggio scultoreo autonomo.
È proprio dall’impegno di questi grandi nomi che è scaturito il lavoro delle successive generazioni di artisti ceramisti, come il maestro della ceramica artistica Nino Caruso, il ceramista e designer Alessio Tasca e Candido Fior, artista ceramista scomparso una settimana fa all’età di 79 anni.
Un artista ceramista contemporaneo di grande importanza è Ugo La Pietra, che ha raccontato nel libro Terre. Artigianato artistico italiano nella ceramica contemporanea la storia della ceramica artistica italiana. La Pietra ha realizzato oltre duemila opere in ceramica, tra cui anche ceramiche artistiche come interventi sul territorio locale.
Tra gli artisti che utilizzano la ceramica per le proprie opere d’arte ricordiamo anche Luigi Ontani, pittore e scultore che durante la sua carriera ha realizzato opere in ceramica grazie alla collaborazione della Bottega Gatti di Faenza, di Venera Finocchiaro a Roma e del laboratorio Terraviva di Vietri. Alessandro Pessoli, considerato uno degli artisti italiani più importanti a livello internazionale, Salvatore Arancio, che utilizza nelle sue opere la ceramica in maniera giocosa e libera dalle tecniche tradizionali e il duo Bertozzi & Casoni, che utilizza la ceramica come mezzo espressivo per le proprie sculture.
A fianco di nomi della tradizione ceramica italiana troviamo anche giovani designer e artisti italiani che hanno scelto di continuare la tradizione ceramica italiana nel design contemporaneo. In questo articolo ne abbiamo selezionati alcuni che utilizzano la ceramica come mezzo di comunicazione e materiale da sperimentare e inventare sempre in forme nuove.
Enza Fasano è un’artista di Grottaglie, figlia del maestro ceramista Nicola Fasano, che ha ripreso il lavoro del padre insieme alla famiglia per realizzare opere d’arte in ceramica artistica contemporanea legate alla tradizione pugliese.
Mariavera Chiari ha fondato insieme al fratello Carlo il brand MV% Ceramics Design, che produce elementi decorativi per la casa e per il giardino ispirati alle forme e ai colori della natura.
Elena Salmistraro, è la designer che con le sue opere rende la ceramica un oggetto pieno di vita e a volte persino di ironia. Il suo lavoro è ispirato agli animali e agli elementi naturali.
Ilaria Innocenti è una designer che ha continuato il lavoro di famiglia, creando un brand che produce stoviglie, elementi decorativi e piatti in ceramica artistica decorativi e di design.
Cristina Vezzini, specializzata nella realizzazione di opere artistiche in ceramica e che crea con il socio Stan Chen opere di design come lampade in ceramica artistica e vasi che fondono ceramica e vetro.
Matteo Cibic, giovane talento italiano famoso per le sue creazioni dalle funzioni ibride e dalle forme antropomorfe e gioiose e che sperimenta lavorando sia con processi industriali che con piccoli artigiani.

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart