La crisi dell'industria del vetro a Murano | Non sprecare – Nonsprecare.it

Lino Tagliapietra ha detto addio al mestiere che pratica da quando aveva 11 anni. Ma non è solo un problema di età, ci sono anche i costi del gas
Anche lui ha deciso di mollare: i costi energetici, a partire dalla bolletta del gas, sono diventati insostenibili per una straordinaria attività, tra l’artigianato e arte, per la quale Murano e Venezia sono famose nel mondo: il vetro soffiato.
Lino Tagliapietra, 89 anni, ha deciso di dire addio al mestiere: contano gli anni, certo, ma innanzitutto pesano le bollette del gas diventate insostenibili per tutte le fornaci di Murano dove da secoli si lavora il vetro soffiato. Lino ha iniziato quando aveva 11, nel lontano 1945, ed entrò a bottega per ricevere il primo stipendio a 13 anni. Un lungo percorso prima di diventare un artista riconosciuto in tutto il mondo: le sue opere sono nelle più importanti collezioni e nei musei del vetro.

LEGGI ANCHE: Artigianato, i mestieri che stanno scomparendo
Il caso del maestro vetraio Lino Tagliapietra non è isolato. Il distretto del vetro soffiato di Murano consuma qualcosa come 10-12 milioni di metri cubi di gas all’anno. E il motivo è semplice: le fornaci funzionano giorno e notte, 24 ore su 24, e non si possono mai spegnere. Con il boom dei costi del gas, in seguito alla guerra in Ucraina, una bolletta media di una fornace che viaggiava attorno ai 5mila euro, è schizzata tra i 35-40 euro. E per molti artigiani di Murano è diventato impossibile andare avanti, al punto che rischiamo di sprecare una delle più antiche e riconosciute attività artigianali del nostro paese. Il distretto del vetro di Murano risale al 1.290, quando le fornaci furono trasferite qui da Venezia, e purtroppo la crisi del gas arriva dopo altri momenti critici. La crisi economica del 2008 e i due anni di pandemia che hanno significato la perdita di quasi la metà dei posti di lavoro nelle vetrerie. E adesso sono in tanti che pensano di prendere la stessa decisione di Lino Tagliapietra. Dire addio al mestiere.

Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook del Maestro Lino Tagliapietra
I MESTIERI A RISCHIO SCOMPARSA:
 

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart