La storia dell'azienda toscana di design che crea arredo di alto livello alla portata di tutti – Forbes Italia

Cosa fa un’azienda toscana dell’arredo a quasi 100 anni dalla nascita, dopo essere uscita indenne da crisi economiche, globalizzazione e pandemia? Semplice: si rinnova porgendo lo scettro alle nuove generazioni. Fondata nel 1926 dal tappezziere Macario Mantellassi insieme a suo figlio Remo e alla moglie Elisa nel borgo pistoiese di Quarrata, Mantellassi è una realtà storica specializzata nella produzione di arredi. Una di quelle (rare) aziende che nei decenni hanno saputo unire l’alto artigianato italiano al mutevole concetto di design, dove ancora i falegnami intagliano il legno, le sarte cuciono i rivestimenti e i tappezzieri modellano il comfort di divani, poltrone, letti e complementi. 
Un’azienda con una filosofia precisa: proporre arredi che esprimono l’anima di chi li ha pensati, creati, cuciti. Nel 2018 ha presentato la sua costola giovane: Sofable By Mantellassi. A capitanarla è la quinta generazione della famiglia: i fratelli Marco, Giulio e Carlo, rispettivamente architetto, interior designer e direttore strategico del brand. Giovani, preparati e con le idee chiare su cosa significhi fare design oggi. Sono loro ad aver dato vita a un marchio che unisce l’esperienza dell’azienda di famiglia a un approccio più fresco e destrutturato al mondo dell’arredo. “Abbiamo deciso di fondare un brand pensato per un target giovane, che conciliasse design, comfort e qualità estrema in ogni dettaglio, con una particolarità: quella di democratizzare il design italiano di alto livello, proponendolo al giusto prezzo”, spiega Carlo Mantellassi. “Nel design non si parla mai di prezzi. A noi, invece, piace farlo”.
Il desiderio di rendere più accessibile il design di fascia alta passa da una modalità distributiva che accorcia le distanze con il consumatore, online e offline. “Chi si rivolge al nostro e-commerce viene affiancato per almeno due settimane in tutte le fasi di progettazione e acquisto”, prosegue Mantellassi. Ma se l’e-commerce è stato essenziale durante il lancio del brand, la seconda fase del progetto prevede la creazione di un luogo dove poter fare esperienza diretta dei prodotti Sofable.
Così, nel giugno di quest’anno, durante il Fuorisalone, Sofable ha presentato il suo nuovo showroom milanese, in viale Premuda 19, che si aggiunge al negozio di Gello a Pistoia, uno spazio espositivo di oltre 1.000 metri quadrati. All’interno dello showroom milanese sono esposti i modelli di Sofable by Mantellassi – dal divano componibile Placido fino ai modelli Beluga, Bramante, Deep e alla poltrona Club -, tutti affiancati da oggetti e complementi realizzati in Toscana. 
Un altro grande obiettivo di Sofable è infatti quello di farsi portavoce del made in Tuscany. “Vogliamo spingere il made in Tuscany ancor più che il made in Italy. Nel nostro showroom tutti gli accessori sono stati creati da artigiani e aziende toscane. Per esempio, le lampade sono prodotte dal piccolo brand fiorentino Il Bronzetto, mentre i vasi sono di Mani Ceramics, il marchio dell’artigiana Britta Hermann, toscana d’adozione. Sui social, poi, raccontiamo tutti i giorni le avventure dei nostri artigiani: spesso i clienti vedono sui social i prodotti che acquistano mentre sono in fase di lavorazione. La produzione di un arredo è un processo meraviglioso. Non vedo perchè nasconderlo.
Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.
Benvenuti su Forbes Italia, l’edizione italiana del business magazine più famoso al mondo. All’interno le nostre leggendarie classifiche, i segreti dei leader di oggi e di domani, le strategie per il successo, i consigli di stile per essere sempre al top. Ogni giorno da 100 anni, Forbes vi apre le porte della business community globale.
BFC Media S.p.A.
Via Melchiorre Gioia n. 55
20124 Milano
Iscritta al Registro Imprese di Milano
REA n. MI-1489853
P.IVA 11673170152

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart