La tradizione e l'eleganza delle scarpe veneziane – Luxgallery

La tradizione e l’eleganza delle scarpe veneziane
Le scarpe veneziane, chiamate anche scarpe friulane, sono calzature dalla lunga storia rimaste immutate nel corso del tempo: ancora oggi possiedono le stesse doti di originalità, unicità e comfort che le idenficano da quasi due secoli.
Il territorio di origine delle scarpe veneziane è in realtà il Friuli, luogo dalle forte radici contadine: è qui che, intorno alla metà del 1800, le donne del popolo usavano cucire a mano le scarpe per tutta la famiglia, usando materiali tessili di recupero e vecchie gomme di bicicletta. Sono nate così le scarpets, le scarpette veneziane o furlane, una diversa dall’altra ma tutte con le stesse doti di comfort, morbidezza e originalità.
Per realizzare le veneziane, si utilizzavano vecchi sacchi di iuta usati in agricoltura, stracci, abiti dismessi e pezzi di copertoni di bici: questa caratteristica, in particolare, era stata apprezzata dai gondolieri di Venezia, i quali adottarono per lavorare le scarpette furlane, comode e antiscivolo, al punto che ottennero il titolo di veneziane, tuttora in uso.
Ancora oggi, le scarpe veneziane, progettate e realizzate secondo la tradizione, sono uniche e inconfondibili: un vero e proprio accessorio di stile dove il valore dell’artigianato italiano ha incontrato le esigenze stilistiche del mondo della moda.
Create nel pieno rispetto della storia e del contesto da cui provengono, le veneziane di Azaleri sono prodotte con tessuti e materiali di prestigio, tecniche manifatturiere secolari e una grande attenzione per il design e l’eleganza. È così che sono nate le collezioni di scarpets senza tempo, concepite per adattarsi ad ogni stile e ad ogni contesto, creative e trendy senza dimenticare la loro origine semplice e contadina.
Il marchio Azaleri, orgogliosamente veneziano, ha voluto dare valore allo stile italiano con impegno e passione, soffermandosi in particolare sul prestigio delle tradizioni artigiane e manifatturiere, trasferendole nel contesto contemporaneo e adattandole a quelle che sono le necessità attuali.
Le scarpe veneziane sono dedicate a chiunque, uomo o donna, senta l’esigenza di indossare un accessorio prezioso, simbolo della creatività italiana e immancabile nel guardaroba di chi ama farsi notare per uno stile unico, chic ma al contempo libero e non convenzionale.
Secondo quella che è la filosofia del marchio Azaleri, le friulane vengono realizzate in piccole aziende artigiane, a conduzione famigliare, che hanno saputo portare avanti nel corso del tempo il valore sia della manifattura artigianale italiana, sia del design della moda.
Un elemento significativo che distingue tutte le collezioni di veneziane, è indubbiamente l’utilizzo di materiali della migliore qualità, selezionati e garantiti, per offrire non solo comfort ma anche raffinatezza e lunga durata.
Tessuti naturali come il lino e il cotone, soffici velluti, morbidissima pelle scamosciata: sono questi i materiali più utilizzati per realizzare le celebri scarpets, con il valore aggiunto della precisione artigianale e del gusto italiano. L’intento è stato quello di offrire al pubblico una scarpa comoda e deliziosamente trendy, il cui aspetto non si è mai modificato in quasi due secoli, con l’aggiunta di dettagli di stile che la rendono perfetta in ogni momento.
Comfort, prima di tutto, ma anche eleganza e un tocco di anticonformismo: i segni di distinzione delle scarpe veneziane create da Azaleri riflettono senza dubbio il carattere e la personalità di chi le indossa. Oltre alle materie prime selezionate, è infatti da considerare la tecnica di produzione, che si riferisce alla tradizione a cui le scarpe si legano: le cuciture eseguire a mano sono tuttora alla base di ogni paio di veneziane firmate Azaleri.
In particolare, i produttori che le realizzano adottano ancora oggi come tecnica la cucitura manuale di tomaia, rivestimento interno e bordo esterno mediante il punto catenella, una scelta che richiede pazienza, capacità ed estrema precisione, e che necessita di diverse ore di tempo.  
Le veneziane sono scarpe dal carattere forte, nate dall’esigenza di soddisfare un bisogno e, nello stesso tempo, di disporre di calzature pratiche, comode e adatte in ogni occasione. Nel corso di quasi due secoli, le celebri scarpette hanno mantenuto immutato il loro spirito di raffinatezza e ecletticità, diventando l’emblema di chi ha scelto uno stile anticonformista ma ugualmente raffinato e trendy.
Ideali per valorizzare un outfit sia maschile che femminile, le veneziane infondono una nota di originalità e di fantasia ad ogni tipo di abbigliamento, non hanno vincoli né limiti e sono perfette per chi vuole farsi guardare, tanto da avere attirata anche l’attenzione di diversi influencer e fashion blogger.
I materiali naturali le rendono adatte a chi preferisce evitare le fibre e i materiali sintetici, la precisione artigianale si addice a quanti amano le antiche tradizioni e si impegnano per sostenerne il valore. La classe innata delle collezioni di veneziane permette inoltre di indossarle come elemento utile ad impreziosire sia un outfit sportivo e casual, ad esempio i jeans, sia un tipo di abbigliamento più formale ed elegante, compreso l’abito da sera.

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart