Le note di Paolo Fresu incantano Piozzo per "Esperienze artigiane sul palco" [VIDEO] – TargatoCn.it

Notizie – Opinioni – Immagini
Confartigianato Cuneo porta la musica e la danza nelle imprese del territorio per sottolineare l’importanza della sicurezza sul lavoro. 
Il terzo appuntamento della rassegna "Esperienze artigiane sul palco" si è svolto ieri sera, lunedì 19 settembre, nella  speciale cornice dell’Open Garden Baladin di Piozzo
Grande partecipazione prima per le visite allo stabilimento dove nasce la famosa birra Baladin, creata da Teo Musso, poi il concerto del noto trombettista jazz Paolo Fresu, che ha incatato il pubblico con le sue note e l’accompagnamento al pianoforte di Dino Rubino al pianoforte.

"Raccontiamo le esperienze artigiane del nostro territorio – commenta Joseph Meineri, direttore generale di Confartigianato Cuneo – con visite allo stabilimento, ponendo l’accento sull’importanza della sicurezza per i lavoratori e i visitatori. Il tutto con la presenza di un artista come Paolo Fresu per raccontare il nostro artigianato e le produzioni, valorizzando la sicurezza di tutti i lavoratori".
"Un modo per avvicinare le imprese ai cittadini della provincia – dichiara Luca Crosetto,  presidente provinciale di Confartigianato Cuneo- per far toccare con mano che le nostre imprese sono sicure e possono addirittura mescolarsi e fondersi con arte e cultura. Un’iniziativa per promuovere quel ‘made in Cuneo’ che tutti ci invidiano". 
"Il binomio Confartigianato-Baladin è vincente – afferma il sindaco di Piozzo, Antonio Accoinciaioco – l’artigiano è una persona che crea il lavoro e merita valorizzare la sua figura e far conoscere queste realtà ai giovani".


"Un evento straordinario in cui si unisce la musica del più famoso jazzista italiano, a 20 chef stellati Teo Musso, patron di Baladin – "e che racconta e riassume tutto il mondo degli imprenditori della provincia di Cuneo".
"Un’azienda famosa in tutto il mondo che ha reso la Granda famosa Ezio Raviola, presidente di Fondazione CRC – "Questa iniziativa di Confartigianato è qualcosa di unico e permette di conoscere da vicino le eccellenze del nostro territorio, Ben vengano iniziative così".
A dare il via la serata Joseph Meineri, direttore generale di Confartigianato Cuneo e Luca Crosetto, presidente provinciale di Confartigianato Cuneo. Prima del concerto per portare i saluti istituzionali sono intervenuti il sindaco di Piozzo, Antonio Acconciaioco, il presidente di Fondazione CRC Ezio Raviola, il presidente dell’ATL del Cuneese Mauro Bernardi e il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

L’iniziativa, organizzata da Confartigianato in collaborazione con l’associazione musicale “La Croma” e “Ad eventi”, ha ottenuto il sostegno della Camera di commercio di Cuneo e il patrocinio di Ministero della Cultura, Provincia di Cuneo, Inail-Direzione regionale Piemonte, Ufficio Scolastico provinciale, ASL CN1 e ASL CN2, Atl del Cuneese e Ente Turismo Langhe, Monferrato e Roero. Media partner del progetto il quotidiano La Stampa. Direttore artistico il Maestro Giacomo Loprieno. Il ricavato della searata sarà devoluto in beneficenza alla Fondazione Specchio dei Tempi de La Stampa.
Prossimo appuntamento con “Esperienze Artigiane sul palco” domenica 2 ottobre a Dronero – Officina delle Carpenterie Dronero, con il concerto del pianista Danilo Rea dal titolo “Dieci Dita”.
Arianna Pronestì
Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart