Primo fine settimana di ottobre ricco di eventi in Granda: non c'è che l'imbarazzo della scelta – TargatoCn.it

Notizie – Opinioni – Immagini
A Piozzo torna l’attesissima Fiera regionale della Zucca
Sapori e colori d’autunno negli eventi di questo fine settimana nella Granda
Per l’inizio di ottobre tanti appuntamenti dedicati ai tipici prodotti autunnali: castagne a Frabosa Sottana, Vicoforte, Pamparato e Roburent, castagne e funghi a Rossana, zucche a Piozzo, riso a Sanfrè, bacche di ginepro a Villar San Costanzo, patate a Prazzo e sono in programma anche la Festa del Pane a Savigliano, l’Octoberfest a Cuneo, “Da cortile a cortile” a Bra per un fine settimana tutto da gustare. Non mancheranno mostre da visitare a Costigliole Saluzzo, al Filatoio di Caraglio, a Bra, a Mondovì, nel Roero e a Bene Vagienna
Ecco alcuni degli eventi in calendario per sabato 1 e domenica 2 ottobre. Molti di essi si svolgeranno all’aperto: consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione per eventuale maltempo. Le iniziative qui elencate sono organizzate secondo le attuali disposizioni previste per la prevenzione del Covid 19. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net
Eventi, fiere e manifestazioni
Si terrà nel fine settimana a Piozzo la 27ª edizione della Fiera regionale della Zucca con tanti appuntamenti e tanti prodotti che caratterizzano l’evento; sono più di 600 le varietà di zucca selezionate e raccolte in una mostra tecnico-scientifica unica nel suo genere in Italia, allestita nel belvedere dell’Albarosa. Le zucche verranno esposte su carri agricoli e si potranno acquistare nelle centinaia di stand allestiti. Saranno esposte le zucche giganti e si potranno assaggiare le delizie alla zucca: bomboloni, muffin, cioccolatini artigianali Guido Gobino canditi con la zucca, risotto e minestrone. Non mancheranno curiosità, come gli strumenti musicali con le zucche secche, laboratori per bambini, street food, il concorso fotografico e tanto altro. Info e programma completo su: www.prolocopiozzo.it e www.facebook.com/fierazucca
A Sanfrè è in calendario la Sagra del Riso, prodotto coltivato nelle campagne circostanti. La manifestazione animerà il paese fino al 10 ottobre tra cene, musica, spettacoli e valorizzerà le numerose risaie presenti sul confine verso Bra. Il programma prevede alcune cene a base
di riso, intrattenimento musicale, spettacoli comici, balli. Una mostra vedrà esposti lavori a tema realizzati dagli alunni delle scuole. Sabato alle 19 ci sarà la serata pizza su prenotazione, a seguire musica che farà ballare tutti. Domenica 2 ottobre sarà possibile visitare il castello nel pomeriggio e alle 15.30 ci sarà il Palio dei Borghi. Alle 19 cena a base di panserotti su prenotazione, musica con il concerto “Viaggio nella storia del rock”, a cui seguirà la band Nice Boys. Info: www.prolocosanfre.it/sagra-del-riso-1 e pagina Facebook della Proloco.
A Frabosa Sottana andrà in scena nel fine settimana il Galà della castagna d’oro 2022, grande evento che porta sul territorio personalità di calibro nazionale dello sport, dello spettacolo e di tanti altri settori. Sabato 1° ottobre alle 21 è in programma l’incontro con Marino Bartoletti e i campioni di Spagna ’82: Giancarlo Antognoni, Ivano Bordon, Fulvio Collovati e Francesco "Ciccio" Graziani. Domenica alle 14.30 verrà consegnata la Castagna d’Oro e saranno protagonisti Sofia Goggia, Arianna Fontana, Yeman Crippa, Matteo Romano, Gianluca Rulfi e Fefè De Giorgi. Come da tradizione, i due giorni di evento saranno accompagnati da castagnate, area fieristica nel cuore del paese e lo street food local in cui saranno protagonisti i prodotti locali. Info: https://infopointmondole.it e www.facebook.com/mondole.infopoint
A Pamparato domenica 2 ottobre, dalle ore 14.30, appuntamento con la Castagnata aperta a tutti. Dalle ore 10.30 il paese, in piazza Guglielmo Marconi, si riempirà di bancarelle di hobbisti, artigiani ed espositori di eccellenze gastronomiche quali, ad esempio, miele e olio. Le castagne, rigorosamente locali, verranno distribuite a partire dalle 14.30 con offerta libera e saranno accompagnate dalla fisarmonica di Davide Bagnasco con il suo liscio e musiche della tradizione tutte da ballare. Info: pagina Facebook Proloco: www.facebook.com/Pro-Loco-Pamparato
A Vicoforte la proloco e il gruppo Alpini organizzano per domenica 2 ottobre la Gran Castagnata di inizio autunno al Santuario. Appuntamento alle 14.30 ai piedi della cupola della Basilica, con ingresso libero. Sara presente l’intrattenimento musicale dell’Akoostic Trio. Info: www.facebook.com/ProVicoforte
Nella località Cardini, Roburent domenica appuntamento con la tradizionale castagnata: dalle 9 mercatino di prodotti tipici, dalle 14 musica e distribuzione di castagne offerte dalla Proloco Cardini. Info: www.facebook.com/CardiniDiRoburent
A Rossana nel fine settimana è in calendario la Sagra della castagna e del fungo.
Sabato 1° ottobre è in programma una grande serata per i giovani con ospite il dj di fama internazionale Dj Matrix con Giulia Francia e Dj Elia. Domenica 2 ottobre alle 9.30 avrà inizio la “Grande Fiera per le vie del Paese” con la vendita di prodotti tipici, abbigliamento e oggettistica varia.  Alle 10.30 il Presidente della Pro Loco Simone Monge presenterà il Buleré e la Bèla Barutera: le maschere tipiche della Sagra. Sarà possibile visitare le numerose mostre allestite nel paese. Diversi saranno gli appuntamenti musicali, come il concerto d’organo del rossanese Loris Pianezza o l’esibizione del Duo composto dal Mattia Sismonda al violino e Michela Marcacci all’arpa. Dalle 14.30 inizierà “Folklore in Piazza” con le esibizioni per le vie del paese di tanti gruppi musicali e artistici. Per il pranzo la Pro Loco propone, dalle ore 12.00 alle ore 15.00, la tradizionale distribuzione di “Polenta e Bulé” presso il Palasagra. Durante tutta la giornata verranno distribuite le caldarroste. Info: www.prolocorossana.it e www.facebook.com/RossanaProloco
A Prazzo è in programma la Sagra della Patata. Sabato al Museo della Canapa e del Lavoro femminile dalle 10 alle 12 ci sarà l’incontro “Il caso studio della Valle Maira: analisi e proposte”. Nel pomeriggio gara a bocce e due calci al pallone al campo sportivo. Alle 17. 00 “Aperitivo in allegria” e si potrà cenare con menù tipico nei ristoranti locali. Domenica dalle 10 ci sarà la Mostra Mercato delle patate e dei prodotti tipici con bancarelle lungo le vie del paese. Durante la giornata sono previste dimostrazioni di segheria mobile, di motosega, di tostatura del caffè, giochi per bambini e laboratori su come preparare “le Raviolos”. Il pranzo su prenotazione sarà con menù a base di patate nei ristoranti del posto. Alle 15 musica con “Lou Pitakass”. Sarà visitabile il Museo della Canapa. Locandina su: www.vallemaira.org/eventi
Domenica 2 ottobre torna a Bra “Da cortile a cortile”, evento che permetterà ai partecipanti di andare alla scoperta di angoli pregevoli della città, ammirare scorci suggestivi poco noti e godere delle prelibatezze gastronomiche tipiche locali. Oltre al pranzo itinerante in 6 tappe nel centro storico (due le partenze alle ore 12 e 13, da prenotare al costo di 30 euro a testa per gli adulti), la manifestazione offrirà altre attrazioni aperte a tutti: alle 17 ci sarà un concerto del Civico Istituto musicale “Gandino”, in corso Garibaldi ci saranno l’esibizione di danza con Swing Juice e il raduno del Club Maggiolino Langhe e Roero. In piazza XX Settembre gonfiabili e giostrine per bambini. Nel parco della Zizzola alle 15.00 spettacolo teatrale “Ce la possiamo fare” del gruppo Semplicemente Noi. Sono previsti per vie e piazze della città: esposizione di antiquariato, intrattenimento musicale, esposizione artistica e di artigianato africano, Manga, acquerelli e immagini di Photo Marathon. Info: www.turismoinbra.it 
A Cossano Belbo sabato 1° ottobre dalle 18.30 è in programma una cena itinerante per il paese. Il menù prevede peperoni con bagna cauda, vitello tonnato, battuta di fassona, ravioli del plin al ragù, grigliata mista con patatine, formaggi misti e dolce. Alle 21.30 ci sarà lo spettacolo pirotecnico e poi musica con i Divina e Dj set. Info: www.facebook.com/prolococossanobelbo
A Savigliano nel fine settimana con la Festa del Pane il centro storico sarà teatro di attività dimostrative, momenti di approfondimento, occasioni di degustazione, possibilità di acquisto ed eventi collaterali pensati per rendere omaggio al pane e all’arte della panificazione. In piazza del Popolo si incontreranno le principali attrazioni della manifestazione, che proporranno l’arte della panificazione in ogni passaggio, dal grano in campo all’abbinamento con i piatti della tradizione. Il percorso alla scoperta del grano proseguirà con l’esposizione di macchine d’epoca dedicate alla trebbiatura. In piazza Santarosa sarà allestito il mercato con Campagna Amica. Per un pranzo o una cena sarà attiva l’Ala polifunzionale in piazza del Popolo, la Locanda del Pane e ci saranno spazi dedicati allo street food. La rassegna si completerà con i laboratori, le visite al Muses, l’Accademia europea delle essenze e i tour in bici per la campagna saviglianese. Domenica 2 ottobre, in occasione della Festa ci sarà un’edizione straordinaria del mercato del martedì, localizzato nelle aree circostanti la manifestazione, sulle strade attorno a piazza del Popolo. Info: www.entemanifestazioni.com/festa-del-pane e www.facebook.com/EnteManifestazioniSavigliano
Prosegue fino al 6 ottobre l’evento Restitussion, messo a punto da Octavia Terre di Mezzo.
Nelle giornate di sabato 1° ottobre e di domenica 2 ottobre saranno eccezionalmente aperti e accesi i forni storici di Cardé, Casalgrasso, Moretta, Murello, Revello, Scarnafigi e Vottignasco, dove, oltre a visite guidate, si potranno degustare pane nero e prodotti da forno in abbinamento con prodotti locali e, su prenotazione, menù tipici preparati da ristoratori e associazioni locali. Sabato, a Casalgrasso, verrà acceso il forno storico del Palazzo Comunale ed Ex Castello, a Murello sarà visitabile la Cascina La Commenda che faceva parte del complesso templare con l’adiacente chiesa e castello di Murello, a Scarnafigi visita alla Cascina Fornaca storica complesso agricolo facente parte del circuito dell’Abbazia Cistercense di Staffarda e al bosco antistante, a seguire, il concerto dei Tre Lilu. A Revello, nella località San Firmino, verrà acceso il forno dell’azienda agricola El Cavajer. Domenica, a Cardé, visita al Santuario della Salesea, a Moretta visita alle peculiarità storiche e architettoniche della frazione Brasse e alla cascina Azienda Agricola Patrizia Sergio, a Villafalletto visita alla Cascina Roncaglia e infine, nella frazione Tetti Falchi di Vottignasco, visita alla Cappella di San Rocco. A Revello sabato 1° settembre ore 20.30 in piazza Denina, si terrà il concerto di Antonella Ruggiero. Info: www.associazioneoctavia.com
A Maddalene di Fossano la sagra dedicata alla Santa Patrona, la Madonna del Rosario, proseguirà sino a domenica 9 ottobre. Sabato 1° ottobre ore 14.00 Gara a bocce a coppie sorteggiate libera a tutti. Alle 19. 00 si potrà cenare con “La raviolata” cena self-service con “specialità raviole”, libera a tutti. Alle 20.30 si esibiranno i ballerini della scuola di danza “Happy dance for you” di Cinzia e Marcello e alle 22 serata danzante con l’orchestra Meo Tomatis, ingresso libero.
Domenica 2 ottobre dalle ore 16.30 Torneo di calcio spiritoso e alle 21.00 ci sarà la serata di canti corali e spiritualità con J’amis d’la Madlana e Le Madamè, presenta Ilaria Salzotto. Ingresso libero. Info: www.facebook.com/people/Associazione-Turistica-PRO-LOCO-Maddalene
A Fossano il Comitato Parco Fluviale per domenica 2 ottobre dà appuntamento sulle rive di Stura, con “ViviAmo il Parco”, una giornata dedicata al fiume. Fulcro dell’evento sono i Bagni Pedro che dalle 14,30 ospiteranno stand, attività e laboratori a cura di diverse associazioni: dalla mostra fotografica di fiori, farfalle e insetti al laboratorio di fotografia naturalistica; dalla pet therapy allo yoga per adulti, bambini e bebè; ci saranno il laboratorio di shiatsu e quello di apicoltura, giochi e attività per bambini e ragazzi e lo screening dei parametri sanitari per gli over 65. La merenda per tutti sarà a cura dell’Orto del Pian Bosco. Alle 9.30 partirà una pedalata diretta ai laghi di San Lorenzo con visita guidata. Dalle 10 alle 12, invece, sono in programma visite guidate al museo Federico Sacco. Gli amanti delle escursioni possono partecipare alle 14 alla camminata con accompagnatore naturalistico sul Sentiero del Pescatore. Info: www.facebook.com/parcofluvialefossano
A Cuneo appuntamento con il «Paulaner Oktoberfest Cuneo», in programma fino a lunedì 10 ottobre, nel palasport di San Rocco Castagnaretta. L’area di svolgimento sarà dotata di un’ampia zona parcheggio gratuita, a cui si aggiungono i numerosi parcheggi all’ingresso della città. Per accompagnare il pubblico dal centro di Cuneo al palazzetto dello sport, oltre ai due trenini «Oktoberfest Cuneo Express» sarà attivo un servizio navetta. Il «Paulaner Oktoberfest Cuneo» sarà aperto in questo fine settimana il sabato dalle 11 fino alle 3 del mattino, la domenica dalle 10 fino a mezzanotte. Sabato 1° ottobre, i Settesotto si esibiranno nel padiglione principale e i Borderline faranno risuonare di rock il Pala eventi con grandi classici e le ballate più note. Domenica alle 21 musica con Alessandro Schiffer. Tra le principali attrazioni, una ruota panoramica alta 35 metri e un Luna Park che anche quest’anno prevede il «Family Day», con tutte le giostre a metà prezzo per le famiglie, in alcune fasce orarie di sabato e domenica. Info: www.oktoberfestcuneo.it
Ad Alba nel fine settimana ci sarà il Palio degli Asini. Sabato 1° ottobre è in programma la Rievocazione storica in costume. Dalle 20.30 oltre 400 figuranti metteranno in scena un vero e proprio spettacolo teatrale, con i borghi che si alterneranno nel proporre episodi storici e leggendari. Domenica 2 ottobre, alle 15.30, ritornerà la corsa dei somari che si snoderà sull’ormai tradizionale percorso intorno alla cattedrale. Ad anticipare la gara ci sarà il tradizionale corteo in costume, che a partire dalle 14 sfilerà lungo le vie della città. Gli 800 figuranti sfileranno anche nell’arena prima di collocarsi nel parterre intorno al Duomo, regalando note di colore. Ci saranno esibizioni di sbandieratori e musici, ma anche da battaglie tra armati medievali. Prevendite su: www.fieradeltartufo.org. Sabato e domenica ci sarà anche il Mercato della Terra Slow Food.
Nel borgo antico di Verzuolo ritorna la festa Madonna del Rosario con un ricco il programma. Sabato pomeriggio sarà dedicato ai bambini e ai ragazzi con i giochi e la merenda, alle 20 ci sarà la cena dell’amicizia dove si potranno gustare gli Agnolotti d’la Vila e il ricco menù e poi tutti in pista con l’orchestra i Roeri. Domenica 2 inaugurazione della manifestazione alle 10 e apertura degli oltre 30 stand. Ci sarà la grande polentata e, nel pomeriggio, la castagnata, le frittelle di Mele, i laboratori per bambini, la musica tradizionale piemontese, i grandi successi della musica italiana, la processione accompagnata dalla Banda musicale di Moretta. Seguirà la cena con menù a scelta tra carne o pesce e si concluderanno i festeggiamenti con i balli caraibici e latini. Durante i festeggiamenti ci saranno il servizio bar, una ricca lotteria e il banco di beneficienza. La festa sarà anche occasione per visitare le tante altre bellezze storiche e architettoniche del paese. Programma completo: http://villadiverzuolo.it
Sabato 1° ottobre a partire dalle ore 9.00, ritrovo presso la Riserva Naturale “Ciciu del Villar” a Villar San Costanzo, per la seconda edizione della Festa della Raccolta del Ginepro. L’invito è rivolto a tutti coloro che hanno voglia di cimentarsi nella raccolta a mano delle bacche di ginepro che crescono ricche e rigogliose nelle vallate alpine del Cuneese. Per poter essere un raccoglitore è necessario essere maggiorenni, avere delle conoscenze botaniche di base, presentarsi con un abbigliamento da montagna ed essere abituati a camminare su sentieri e strade dissestate. Posti limitati, verificare disponibilità su: www.festadelginepro.it
A Cherasco il fine settimana sarà ricco di eventi. Sabato 1° ottobre, alle ore 16 nella piazza intitolata dal Comune a Gina Lagorio, partirà una passeggiata letteraria sui luoghi citati nei suoi libri. Alle 21 al teatro “Salomone” ci sarà la proiezione di “Se per vivere bastasse campare”, cortometraggio dedicato alla scrittrice. Domenica 2, appuntamento con “il mercatino dell’antiquariato”. Il Touring Club Italiano proporrà anche a Cherasco la “Caccia al tesoro” tra i monumenti e le storie dei borghi “bandiera arancione”, insigniti di questo riconoscimento per la qualità della loro offerta turistica. Ritrovo alla Biblioteca civica alle ore 15. Info: www.comune.cherasco.cn.it
Tante le iniziative per l’autunno al rifugio di Pian Munè: sabato «tour del foliage» con le ebike, tour tra i boschi della valle Po per ammirare il Foliage. In serata cena a tema «funghi»: alle 18 passeggiata fungaiola nel bosco (adatta a tutti) per conoscere tante curiosità sul misterioso mondo dei funghi. Domenica dalle 14 laboratorio didattico per bambini nel Bosco della Trebulina. A merenda: frittelle di mele e mundaj, alle 17 passeggiata nel bosco con guida naturalistica per ascoltare il richiamo stagionale dei cervi. Info: www.pianmune.it
Domenica 2 ottobre la piazza della Stazione ferroviaria di Mondovì sarà più viva del solito: fin dal mattino si vedranno tavoli apparecchiati, panche, transenne, gazebi… e poi all’ora di pranzo su quei tavoli compariranno le pietanze cucinate dai volontari di MondoQui per l’edizione 2022 della “Festa dei Popoli”. Nel pomeriggio musiche e danze. Si potrà aderire fino ad esaurimento posti (limitati per motivi di sicurezza). In caso di maltempo la Festa sarà rinviata. Info: www.facebook.com/mondoqui 
Al Rifugio Pinco Pallino di CussanioSan Francesco si festeggia con tanti appuntamenti. Domenica 2 ottobre dalle ore 14,30 le porte del rifugio si apriranno per far conoscere al pubblico la realtà dei volontari e magari trovarne dei nuovi. Inoltre, chiunque porterà il proprio animale, di qualsiasi specie, potrà farlo battezzare accompagnato da un rito di buon auspicio. Quest’anno una bellissima novità per gli amanti dei cani: la nuova area messa a disposizione dal Pinco per far correre i cani cittadini in libertà e sicurezza. Durante la giornata mercatino e possibilità di adozioni, anche a distanza. Info su pagina Facebook del Canile Pinco Pallino Club.
A Limone Piemonte domenica 2 ottobre si commemora la Tempesta Alex con la seconda edizione di “Inondazione”, manifestazione con diversi eventi presso il piazzale Boccaccio: area street food, percorso di mountain bike per i bambini che saranno seguiti dai maestri della Scuola Sci, gare di bocce, animazioni. Nel pomeriggio il clima si scalderà grazie alla band “Emily La Chatte”, che intratterrà il pubblico con ritmi sfrenati e canzoni in piemontese. Sul piazzale anche i volontari dell’associazione Nutriaid che proporranno alle famiglie attività e laboratori. Info: www.limoneturismo.it/eventi Nella giornata, Limone, località inserita nella rete dei Borghi bandiera arancione del Touring Club Italiano, sarà tappa della “Caccia ai tesori arancioni”. La partenza è alle ore 11 dal Museo dello sci. Iscrizione sul sito www.tesori.bandierearancioni.it
http://www.tesori.bandierearancioni.it/
Anche Revello è tra i borghi tappa della “Caccia ai tesori arancioni”. Punto di partenza sarà la piazza davanti al Comune. Attività collaterali della giornata saranno: laboratorio di creazione di fiori in stoffa, degustazione del cioccolato, spettacolo musicale dei piccoli musici dell’Accademia Niccolò Paganini, visite ai monumenti in collaborazione con il FAI Giovani, visita alla mostra del pittore Nino Parola allestita nel Palazzo Marchionale. Info: www.bandierearancioni.it/eventi/caccia-ai-tesori-arancioni-di-revello
Arte e cultura
A Costigliole Saluzzo è ancora visitabile questo fine settimana, sabato 1 e domenica 2 ottobre, con orario 14/18 la mostra fotografica “Valle Varaita, lo splendore di una valle” allestita presso Palazzo La Tour (Costigliole Saluzzo, via Vittorio Veneto 103). Nelle quattro stanze del piano nobile del settecentesco Palazzo, sono esposte circa 70 foto di vari formati e vari supporti, tutti dedicati alla valle Varaita in modo particolare a Chianale, uno dei Borghi più belli d’Italia e borgata Celle di Bellino. Sarà presente l’autore, Gianpiero Ferrigno.
Sabato 1° ottobre si inaugura all’Antico Palazzo di Città a Mondovì la mostra collettiva “Grazie dei fior!”, una rassegna di pittura che riunisce opere a soggetto floreale di ben 54 artisti di tempi passati e odierni, collegati alla città. Ingresso gratuito dal venerdì alla domenica dalle ore 16 alle 19. Fino al 23 ottobre. L’inaugurazione sarà arricchita da una lezione-concerto della prof.ssa Monica Agosto, con brani classici eseguiti dal gruppo Margherita Lanfranco al violino, Margherita Leone al pianoforte ed Elisa Olmo al violoncello. Info: www.facebook.com/IatMondovi
A Bene Vagienna “Amici di Bene” presenta un ricco programma autunnale di eventi, in città. Domenica 2 ottobre sono diversi gli appuntamenti che coinvolgono i suggestivi monumenti del centro. Si inizia dalla cella della torre campanaria della parrocchiale, che ospita “Impressioni”, rassegna di opere di Paola Meineri Gazzola, con inaugurazione alle ore 10. Nella stessa mattinata, presentazione nella chiesa di San Bernardino dei Disciplinanti Bianchi della mostra “Dipinti diVino”, con le opere di Gianni Mirone (ore 10.30), a Palazzo Lucerna di Rorà “Aspetti del contemporaneo, tra tradizione e ricerca”, collettiva di artisti contemporanei (ore 11) e, a Casa Ravera, “Opere d’arte recuperate nei decenni…”, allestimento a cura degli stessi “Amici di Bene”, dalle ore 11.50. Info: https://amicidibene.it
Sabato 1° ottobre, dalle 10, in quattro diversi siti della provincia, si svolge Ben(i)tornati!, una giornata di visite guidate gratuite alla sede della fondazione CRC e in tre beni restituiti alla comunità. Protagonisti della giornata sono: palazzo Vitale, sede storica dell’ente bancario, e il nuovo polo educativo del Rondò dei talenti a Cuneo; il Belvedere vigna Gustava al castello di Grinzane e il polo culturale delle Orfane con il Museo della stampa a Mondovì Piazza. La prenotazione è obbligatoria e va fatta sul sito: www.fondazionecrc.it.
Da mercoledì il Filatoio Rosso di Caraglio, setificio seicentesco, accoglie la mostra «Steve McCurry. Texture» con cento immagini del grande fotografo statunitense che accompagna i visitatori in un viaggio che documenta etnie, popoli e culture differenti. Una narrazione che parte da una sezione dedicata al tema della manifattura e della produzione e prosegue con una galleria dei più famosi ritratti di Steve McCurry, in cui i soggetti ripresi esprimono con fierezza il loro “essere” tanto nei ricchi abiti tibetani quanto nelle più semplici vesti dei rifugiati afgani, come nel caso dell’icona Sharbat Gula. L’esposizione sarà aperta fino al 29 gennaio 2023. Orario del fine settimana: sabato, domenica dalle 10 alle 19. Biglietti: intero 12 euro, ridotto 9, ingresso gratuito fino a 6 anni e tesserati Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta. Info. www.fondazioneartea.org e www.filatoiocaraglio.it
Sabato 1° ottobre alle 14.30 è in programma una camminata tra le vie del centro storico di Mango ed alcuni punti panoramici poco al di fuori del centro abitato. Il paese langarolo è celebre per gli avvenimenti storici di lotta partigiana e per essere uno dei comuni più citati nei romanzi di Beppe Fenoglio. Appuntamento questa prima domenica di ottobre ad Alba con “Tra le righe di Fenoglio”, camminata guidata sulle tracce dello scrittore albese, di cui si celebra il 100 compleanno. Punto d’incontro sarà, alle ore 10.30, l’area antistante il Centro Studi B. Fenoglio in piazza Rossetti 2 ad Alba. La partecipazione alle camminate guidate è gratuita ma è consigliata la prenotazione sul sito www.beppefenoglio22.it
Sempre domenica a San Benedetto Belbo alle 11.00 il Comune conferirà a Beppe Fenoglio la cittadinanza onoraria postuma. Il programma della giornata prevederà la consegna del riconoscimento alla figlia Margherita, letture e recite di brani dell’autore riferiti al paese, concerti acustici e visite guidate alla Censa di Placido. Info: www.facebook.com/CentroBeppeFenoglio
A Bra domenica 2 ottobre si potranno visitare il Museo Craveri di storia naturale, il Museo di archeologia, storia e arte di Palazzo Traversa e il Museo del giocattolo, oltre che la “Casa dei braidesi” ospitata all’interno della Zizzola. Sono inoltre previste visite guidate gratuite al cortile di Casa Cottolengo, dimora che si affaccia sull’omonimo corso, luogo natale di San Giuseppe Benedetto Cottolengo. Visitabile, infine, in via Serra la cappella del Santo Rosario.
Da non perdere la mostra “I Maestri” allestita all’interno di Palazzo Mathis dove le sale affrescate espongono opere degli esponenti più rappresentativi del panorama artistico piemontese del secolo scorso: Carol Rama, Pinot Gallizio, Francesco Tabusso, Renato Guttuso, Ugo Nespolo, Romano Reviglio e altri. Il Movicentro di piazza Caduti di Nassirya offre la possibilità di ammirare le opere dei 119 artisti che partecipano alla nuova edizione di “WAB – Women Art Bra”, la Biennale della Creatività femminile che quest’anno per la prima volta apre le porte anche agli uomini. Le Arti presenti saranno: pittura, scultura, fotografia e arti applicate. Info: www.turismoinbra.it
A Boves domenica 2 ottobre ultima giornata di apertura dei Musei bovesani. Grandi e piccini potranno approfittare dell’occasione per scoprire le meraviglie del territorio da “La Città di Cumabò e L’Atlante dei Suoni” ai musei del Fungo e delle Scienze naturali o fare un viaggio nella storia di Boves attraverso il Museo Etnografico e il Museo della Resistenza. Info: www.bovesonline.it menù “Arte e cultura”.
Musica e spettacoli
Creativamente Roero: residenze d’artista tra Borghi e Castelli” è un’iniziativa per valorizzazione dei luoghi e dei Borghi storici del Roero, coinvolgendo artisti nazionali e internazionali. Domenica 2 ottobre è in programma la festa itinerante di inaugurazione delle opere. Il percorso partirà alle 10 da piazza Europ a Sommariva Perno, con l’inaugurazione dell’opera di Pablo Mesa Capella, l’intervento musicale a cura del Maestro di chitarra classica Cristiano Alasia e la colazione in piazza offerta dalla Pro Loco. Ci si sposterà poi a mezzogiorno a Corneliano, presso gli impianti sportivi di via Giardino: qui avverrà il vernissage dell’opera di Luca Centola con annessa esibizione della Banda Musicale “Alpina”, mentre alle 13 sarà servito il pranzo da prenotare. Alle 15, la scena sarà tutta per Monteu Roero: in piazza Bergadani, sarà la volta dell’opera di Cosimo Veneziano, con il concerto dei musicisti Luciano Folk e di Erica Iacobaccio, trampoliere. Seguirà la castagnata offerta dall’Associazione culturale “Bel Monteu”. Gran finale al Mercato Ortofrutticolo del Roero di Canale, in corso Alba: per la presentazione della creazione di Crisa, il dj set a cura di Radio Fujot e il “frutta party” offerto dal Mercato stesso. La partecipazione agli eventi sarà aperta a tutti. Info: www.creativamenteroero.it/edizione-2022
La Fondazione Fossano Musica ha organizzato da ottobre a dicembre un programma concertistico dedicato alla Classica, nelle sedi di Fossano, Bra e Ceva, con appuntamenti nei teatri cittadini, di cui saranno protagonisti artisti di livello nazionale. Il cartellone «Domenica Musica» prenderà il via il 2 ottobre, con un «assolo» di pianoforte, alle 11, a Palazzo Burgos a Fossano. Alla tastiera siederà Nikolay Bogdanov, nato in Ucraina, ma cresciuto musicalmente per molti anni a Cuneo. Ingresso libero. Info: https://fondazionefossanomusica.it/it/evento/piano-summit-nikolay-bogdanov e www.facebook.com/fossanomusica
A Dronero il celebre pianista jazz Danilo Rea si esibirà per “Esperienze Artigiane sul Palco”, in programma per domenica 2 ottobre, alle ore 16.30, presso le officine della Dronero Carpenterie. L’iniziativa sarà l’occasione per ascoltare uno dei più grandi musicisti jazz contemporanei e visitare direttamente l’impresa ospitante. A seguire esperienze gourmet con i creatori di eccellenza. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria su: https://creatoridieccellenza.it/esperienze-artigiane-sul-palco
Nuovo appuntamento con Jazz Visions a Saluzzo, sabato 1° ottobre, alle ore 21 presso l’ex Caserma Musso. Si esibiranno due musicisti formidabili: il chitarrista Pietro Ballestrero e il contrabbassista Davide Liberti, con il loro spettacolo Strings Things, pagine di autori come Egberto Gismonti, Kenny Wheeler, Pat Metheny e Keith Jarrett, e composizioni originali. Info e acquisto biglietti: www.jazzvisions.it

Bruna Aimar
Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart