Roma: dalle botteghe storiche ai souvenir originali, l'artigianato punta sul design – TravelGlobe – TravelGlobe

di Francesca Spano’| @francynefertiti
Roma è cultura, storia e tanto verde appena fuori città; ma è anche voglia di shopping, con qualche sguardo ai souvenir da portare in valigia al rientro a casa. C’è chi del ricordino da comprare in viaggio è uno sfegatato sostenitore e chi lo snobba come un soprammobile inutile, perfetto solo a prendere polvere. Tuttavia, la Capitale è pronta a stupire con la nascita di una serie di elementi contemporanei che puntano a diventare i nuovi gadget di design, oscurando finalmente la produzione seriale e imperfetta di oggetti anonimi e sempre uguali in vendita nelle bancarelle del centro. Designer e artigiani si sono messi al lavoro e, ispirati dall’arte romana e dal suo passato, hanno dato vita a dei piccoli capolavori che intanto sono i protagonisti di una mostra a tema.
Il progetto fa capo a Fabiter ed è risultato vincitore del bando Vitamina G della Regione Lazio. Fondato e promosso dall’associazione Memorabilia, Fabiter ha preso vita lo scorso inverno con due attività principali: la mappatura delle botteghe di artigianato che ancora resistono nel centro storico di Roma, e un workshop in cui una selezione di artigiani è stata associata a designer per realizzare una collezione di souvenir. A completare l’iniziativa una mostra, appena iniziata, allestita presso Colli Independent Art Gallery in via di Monserrato 103, partner dell’iniziativa. In più, sono previsti una serie di di talk, ospitati dalla storica Fondazione Primoli, fino alla metà di ottobre.
Oggi più che mai è importante promuovere oggetti unici e di qualità, contro gli oggetti standardizzati e di massa che da tempo hanno conquistato i negozi di souvenir delle nostre città. Tra lampade, specchi, spille, svuota tasche e molti altri oggetti, basterà solo scegliere il proprio cadeau di riferimento per avere un ricordo unico di Roma. Bianca Putotto, Ludovica Di Camillo e Flavia Rossi, fondatrici dell’associazione Memorabilia che ha ha dato vita a Fabiter hanno, a tal proposito confermato:
“Il design italiano non sarebbe diventato un’eccellenza mondiale senza lo speciale nutrimento dell’artigianato, che ha contribuito a definire la formula unica e irripetibile del fattene all’italiana. Come professionisti di Roma e del Lazio, lavoriamo in un territorio dalla tradizione manifatturiera forte e radicata. Le tracce di questo saper fare sono ancora visibili nei centri storici della nostra regione, a partire da quello della capitale, dove migliaia di botteghe storiche resistono alla crisi della manifattura. Il Lazio è popolato di piccole realtà d’eccellenza che hanno fatto dell’approccio artigianale – sia classico sia aggiornato alle nuove tecniche di fabbricazione digitale – la loro missione. Crediamo nel valore di questa rete diffusa, una ricchezza da preservare in chiave culturale ed economica, e da far crescere attraverso tutte le iniziative possibili. Per questo abbiamo partecipato al bando Vitamina G della Regione Lazio con un progetto che mira a mettere in connessione artigiani e designer portando una luce e un’attenzione nuove su queste realtà del territorio. Il miglior design ha bisogno dell’artigianato, l’artigianato cresce grazie al design”.
TRAVELGLOBE Riproduzione Riservata
Informazioni generiche: travelglobe@travelglobe.it

Comunicati stampa: comunicati@travelglobe.it

Pubblicità: pubblicita@travelglobe.it

Ufficio marketing:
marketing@travelglobe.it

TravelGlobe s.s.t.p
P.IVA: 08693250964
fk@travelglobe.it
TravelGlobe è un giornale di turismo, viaggi, arte e cultura creato per dare una risposta alle esigenze di lettori colti, curiosi, consapevoli e raffinati
 
PRIVACY POLICY
COOKIE POLICY
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l’iscrizione
ABOUT US

source

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Solo prodotti Italiani
Logo
Reset Password
Shopping cart